Welcome Romagna, nuovo progetto di turismo sostenibile

Raccontare la Romagna e i romagnoli al mondo, è questo uno degli scopi di "Welcome Romagna", il progetto di turismo sostenibile nato dalla volontà di un gruppo di imprese aderenti a Confcooperative Forlì-Cesena. Una rete di imprese che coordina, armonizza, progetta e comunica servizi e prodotti turistici offerti dal territorio.

La prima iniziativa è un calendario di eventi che permetta di scoprire tutte le eccellenze che rendono la Romagna un luogo dalle caratteristiche uniche, in grado di colpire tutti i sensi. Si inizia sabato 17 ottobre alle 9 con “Acquacheta, incontro di culture”. Un'escursione fino alla cascata famosa per essere stata cantata da Dante nella Divina Commedia. Dalle radici della tradizione italiana e dell'ospitalità tipica di queste terre al nuovo volto del paese di San Benedetto in Alpe, una comunità che si apre all'accoglienza dei migranti. Saranno proprio i sapori dei piatti dei paesi di provenienza degli ospiti della Cooperativa Acquacheta ad animare il pranzo a buffet delle 13,30. Il contributo di partecipazione è di euro 10. Per informazioni: welcomeromagna@gmail.com e 348 3698841.

Si prosegue il giorno dopo, domenica 18, con 'Dalla terra alla tavola' a Mercato Saraceno presso l'azienda agricola Tozzi, fino a giungere al 29 novembre a Sogliano al Rubicone con 'Un piede nella fossa'. Nel mezzo si visiteranno Modigliana, Alfero e Bertinoro.

I soggetti promotori dell'iniziativa sono: Amphora Soc. Coop. - Forlimpopoli; Soc. Coop. Sociale ONLUS Acquacheta – Portico e San Benedetto; Azienda Agricola Tozzi Stefano Macelleria-Salumificio Bonarota – Mercato Saraceno; Abbraccio Verde Soc. Coop. Sociale A.r.l. ONLUS – Modigliana; Le Querce Cooperativa Sociale ONLUS – Alfero; La Finestra Cooperativa Sociale Onlus – Sogliano sul Rubicone.

Welcome Romagna è stato presentato oggi (giovedì 15 ottobre) nella sede della Provincia di Forlì-Cesena alla presenza del Presidente Davide Drei; del Direttore di Confcooperative, Mirco Coriaci; di Francesco Pace di Irecoop Emilia Romagna e del coordinatore del progetto Daniele Piovaccari di Amphora Soc. Coop.

“Un progetto che inizia adesso ma nato da realtà che sono ben radicate nel territorio – ha affermato il Presidente Drei - io guardo questo progetto con molto interesse visto che anche gli enti pubblici devono imparare il modello cooperativo per rapportarsi fra loro”.

Sul ruolo che gioca la cooperazione all'interno del progetto si sofferma anche Coriaci. “Parlare di cooperazione non è sempre facile, la cooperazione in questo territorio è stata sempre sinonimo di sviluppo. Welcome Romagna è l'ennesima declinazione attraverso la quale la cooperazione si spende: il turismo sostenibile”.

Nella genesi del progetto un ruolo fondamentale l'ha giocato la formazione, come ricorda Pace. “Una storia che nasce qualche anno fa con la promozione per lo sviluppo rurale: un progetto, Prisma, che Irecoop propose insieme ad altri enti e che attraverso due corsi di formazione ha visto nascere quel nucleo di aziende cooperative che ora propongono il progetto Welcome Romagna”.