Incontro tecnico sulla classificazione dei rifiuti

La nuova classificazione dei rifiuti sarà al centro di un incontro tecnico promosso da Confcooperative Forlì-Cesena presso la sua sede di Forlì, in via Battuti Rossi 6/A, mercoledì 20 maggio. Dalle 15 alle 18 si farà il punto sulle norme entrate in vigore a febbraio,

norme contenute nel Decreto Legislativo 152/2006 (Allegato D): da giugno, infatti, diventeranno applicabili il Regolamento 1357/2014, che sostituirà l'allegato III della Direttiva quadro sui rifiuti; e la nuova Decisione della Commissione Europea 2014/955/UE che modifica la decisione 2000/532/CE relativa all'elenco dei rifiuti.

I nuovi criteri per l'attribuzione delle caratteristiche di pericolo e per l'individuazione dei rifiuti pericolosi, comportano la necessità di verificare se l'applicazione delle nuove regole conduce a una diversa classificazione dei rifiuti prodotti dalle imprese. Infatti, per i rifiuti che diventeranno pericolosi, sarà necessario impiegare il Sistri, effettuare le movimentazioni sul registro di carico e scarico, rivedere le modalità di deposito temporaneo, verificare le iscrizioni all'Albo gestori ambientali dei trasportatori e degli intermediari, e controllare l'adeguatezza delle iscrizioni degli impianti di trattamento.

Dopo un saluto del direttore Mirco Coriaci, approfondiranno il tema Barbara Zanetti (Area diritto e ambiente Confcooperative Forlì-Cesena) e Maria Serena Bonoli (referente Unità rifiuti Arpa Forlì-Cesena).

Per partecipare è necessario compilare il modulo che trovate nell'allegato.




Scarica l 'allegato