Torna la Festa del Latte

Sarà un’edizione ricca di novità quella della Festa del Latte 2016 con la quale la Centrale del Latte di Cesena apre, come da tradizione, le porte ai cittadini. L’appuntamento è per domenica 25 settembre dalle 14.30 alle 19.00, a ingresso gratuito. Ci sarà spazio per il divertimento, la solidarietà e la presentazione dei prodotti nuovi che la Cooperativa di Martorano metterà in commercio a partire dal giorno dopo della festa, il 26 settembre.

A grande richiesta arrivano infatti lo squacquerone senza lattosio con caglio vegetale e la ricotta di Romagna senza lattosio prodotta con acqua termale.

Entrambi i prodotti sono realizzati con il sale dolce di Cervia e con latte romagnolo raccolto dalle stalle dei propri soci, con una tracciabilità giornaliera fino alla stalla di provenienza consultabile anche sul sito della cooperativa. Mantengono quindi entrambi un forte legame con il territorio.

Sono prodotti studiati per i consumatori intolleranti al lattosio (zucchero naturalmente presente nel latte) che sono costantemente in aumento ma per la lavorazione subita sono adatti a tutti perché più digeribili.

Con questi ultimi due nuovi lanci, diventano tre i prodotti senza lattosio a marchio Centrale del latte di Cesena, insieme al latte UHT a lunga conservazione già in commercio dal 2012.

Come di consueto, il programma di domenica è ricco di eventi, tra novità e riconferme per seguire la tradizione di una festa che anno dopo anno richiama sempre più pubblico. Per rendere più agevole il parcheggio sarà disponibile una nuova area di proprietà della cooperativa, adiacente alla sede della Centrale e predisposta per l’occasione a zona sosta.

Ed ecco il programma con inizio alle 14.30:

  •     Area bimbi con giochi, gonfiabili, palloncini, truccabimbi, sculture di palloncini, dalle 15.00 spettacolo del mago”Collina senza Alberi” e alle ore 16 l’immancabile spettacolo di BIMBOBEL
  •     Orchestra di Chicco Fabbri con pista da ballo e Spettacolo di ballerini e Sgabanaza
  •     Produzione dimostrativa di burro, ricotta e formaggio
  •     Laboratorio didattico di piadina romagnola
  •     Degustazione di latte, formaggi, gelato con raccolta fondi a favore delle associazioni di volontariato del territorio

La Festa è anche l’occasione per la cooperativa di Martorano per fare il bilancio di un anno di novità. Nonostante il crollo delle quotazioni del latte subito in primavera abbia messo a dura prova l’intero settore lattiero caseario in Italia, la Centrale del Latte di Cesena segna una tenuta nelle vendite dei suoi prodotti rispetto all’anno precedente. A dispetto delle difficoltà create da prodotti immessi sul mercato a prezzi stracciati, la cooperativa di Martorano ha sempre continuato a creare nuovi prodotti, ottenuti solo ed esclusivamente con latte romagnolo a Km zero, raccolto ogni giorno dalle stalle dei propri soci.

Tra le novità di quest’anno c’è anche il lancio, previsto per la fine del mese, del nuovo sito della Centrale del Latte di Cesena (www.centralelattecesena.it) con una nuova veste grafica che darà maggiore visibilità ai clienti che scelgono i prodotti della Cooperativa come gelaterie, ristoranti, bar con una sezione interamente dedicata, valorizzando anche i punti vendita che hanno in assortimento i prodotti.
 
Oltre alla tracciabilità, che resta una delle sezioni più cliccate del sito grazie alla possibilità di verificare l’esatta provenienza di ogni prodotto, c’è la sezione ricette molto curata, con spunti e idee creative per portare in tavola tutta la vastissima gamma di prodotti a marchio Centrale del Latte di Cesena.