Al Carisport di Cesena lo sport diventa integrazione e crescita

Benessere, rispetto, passione, integrazione e crescita saranno i cinque pilastri del terzo forum dedicato alle scuole e organizzato da Romagna Iniziative, che andrà in scena mercoledì 24 ottobre 2018 al Carisport di Cesena.

L’evento - dal titolo “Valori in gioco, emozioni in campo” - partirà alle 9.30 con i saluti del presidente di Romagna Iniziative Francesca Amadori e del sindaco di Cesena Paolo Lucchi. All’apertura dei lavori presenzierà anche Marco Bussetti, ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Si proseguirà alle 10 con l’incontro moderato dal giornalista Rai Gianluca Semprini e dedicato a Sport e Integrazione, che avrà come protagonisti due ospiti d’eccellenza: Michele Uva, direttore generale Fgci e vicepresidente Uefa, parlerà infatti de “Il calcio come strumento che favorisce l’integrazione”, mentre il campione mondiale di scherma Diego Occhiuzzi si occuperà del “Progetto Milleculture, lo sport per il sociale”.

Alle 10.45 si terrà poi una tavola rotonda dove esperti del settore e atleti professionisti confronteranno le loro esperienze nel mondo sportivo. Anche in questo caso non mancheranno i grandi nomi dello sport, come la campionessa mondiale di salto in lungo Fiona May, il campione olimpico di nuoto Massimiliano Rosolino e la campionessa della Nazionale femminile di sitting volley Roberta Pedrelli.

Infine, alle 11.45, si chiuderanno i lavori con l’intervento conclusivo di Giovanni Malagò, presidente Coni e membro Cio, mentre alle 12 si terrà la premiazione del concorso riservato alle scuole.

La manifestazione verrà condotta dal giornalista radiofonico Fabio De Vivo e sarà l’occasione per riscoprire lo sport sotto un nuovo punto di vista. "Lo sport è una risorsa unica per stare bene, con se stessi e con gli altri, è un patrimonio da promuovere per migliorare la qualità della vita. Per questo, insieme al mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo, è al centro dell’impegno del nostro Consorzio Romagna Iniziative", ha infatti spiegato Francesca Amadori, presidente di Romagna Iniziative.

Per maggiori informazioni contattare Massimo Santarelli: info@romagnainiziative.it - 351.2802008




Scarica l 'allegato