ORTOFRUTTA E VINO, CONTRATTO RINNOVATO

Confcooperative Forlì-Cesena,  Legacoop Romagna e Agci Forlì-Cesena hanno sottoscritto con i sindacati Fai-Cisl Romagna, Flai-Cgil Forlì e Cesena e Uila-Uil Forlì e Cesena il rinnovo del contratto interaziendale per le aziende cooperative e i consorzi ortofrutticoli e vitivinicoli.

Sulla scorta dei segnali positivi del 2016, si è confermata la fiducia nel futuro con un rinnovo quadriennale (2017-2020) che prevede un aumento medio del salario variabile di oltre il 2% annuo.

Tale integrazione salariale, come accaduto in passato, scatterà solamente quando gli indicatori che compongono la parte variabile del salario raggiungeranno livelli positivi, circostanza che si è verificata solamente in un’occasione negli ultimi 8 anni.

Questo rinnovo contrattuale sancisce la volontà delle parti datoriali, in accordo con quelle sindacali, di dare un segnale positivo e di ottimismo per il futuro, nonostante la situazione di gravissima difficoltà registrata quest’anno nei settori ortofrutticolo e vitivinicolo.

Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dalle Centrali Cooperative che anche in questa occasione hanno lavorato di concerto.




Scarica l 'allegato