Papa Francesco a Cesena, bando per 1000 volontari

Già più di cento i cesenati che hanno presentato la loro candidatura per prestare servizio come volontari in occasione della visita di Papa Francesco a Cesena (1 ottobre 2017), rispondendo al bando pubblicato il 25 luglio scorso.

Il bando si chiuderà il 12 agosto; il periodo successivo servirà per verificare i requisiti dei candidati e per formarli, grazie alla collaborazione di Forze dell'ordine e Protezione civile.

Si ricorda che per proporsi come volontari bisogna essere maggiorenni e occorre compilare il modulo elettronico pubblicato sul sito del Comune al seguente link (clicca qui)

In alternativa, ci si può rivolgere allo Sportello Facile del Comune di Cesena in Piazzetta dei Cesenati del 1377 n.1 (ingresso comunale lato rocca, in cima alla scalinata di fronte alla fontana Masini di Piazza del Popolo) nei seguenti orari:  da lunedì a sabato, dalle 8 alle 13.15, giovedì in orario continuato fino alle 17.

Nel frattempo prosegue l’attività del Comitato cittadino per l'accoglienza del Papa. Venerdì 28 luglio si è svolto un nuovo incontro in Comune che ha visto la partecipazione di rappresentanti di Confesercenti, Confcommercio, Cna, Confartigianato, rete Pmi Romagna, Coldiretti, Confcooperative.

Nel corso della riunione sono stati definiti i dettagli dell’allestimento per piazza del Popolo e via Zeffirino Re: in piazza sono previste nelle arcate dei portici nuove tende, di colore scuro e personalizzate con le insegne delle singole attività, mentre decorazioni floreali saranno collocate dietro il palco che accoglierà il Papa; lungo via Zeffirino Re invece ci saranno collocate bandierine e grandi immagini della città.

Fra i punti affrontati anche i contenuti dell’ordinanza anti vetro, in via di predisposizione, dopo che anche le Associazioni ne hanno confermato le scelte, le proposte di oggetti di artigianato commemorativi della giornata da porre in vendita nel fine settimana precedente; la predisposizione del kit per i volontari (maglia, giubbotto, cappellino, zaino, pianta della città, prodotti alimentari, ecc) messo a disposizione dalle imprese del territorio.