Bagnolini confermato presidente della Centrale del Latte

Si è svolto nei giorni scorsi il primo consiglio d'amministrazione della Centrale del Latte di Cesena, a seguito della nomina dei consiglieri in occasione dell’assemblea dei soci del 15 aprile: per il quarto mandato, terzo consecutivo dal 2012, all’unanimità i consiglieri hanno confermato la presidenza con l’elezione del presidente Renzo Bagnolini e del vice presidente Vittorio Lasi, proseguendo così la linea degli ultimi anni.

"Questo mandato sarà il più impegnativo rispetto a quelli precedenti in merito agli investimenti interni che stiamo effettuando - afferma il presidente Bagnolini - ma che dovranno gettare le basi per riuscire a trasformare tutto il latte conferito dai nostri soci (circa 8 milioni di litri all'anno) verso la maggiore diversificazione delle produzioni. Già oggi siamo riusciti a conquistare la fiducia dei consumatori, soprattutto per l’utilizzo di solo latte romagnolo dei nostri soci: questo è stato possibile grazie ad un’attenta politica di qualità che parte dalle nostre stalle e raggiunge i processi produttivi interni allo stabilimento. L’ investimento sul nuovo stabilimento del gelato porterà nei prossimi mesi a nuovi formati".