COOPERATIVA SOCIALE L'ACCOGLIENZA SOC. COOP. DI SOLIDARIETA' SOCIALE



Ragione Sociale COOPERATIVA SOCIALE L'ACCOGLIENZA SOC. COOP. DI SOLIDARIETA' SOCIALE
Settore Sociale Attività Attività educativa per minori e handicap, centri estivi
Data Costituzione 31/03/1995 Responsabile Presidente PRESIDENTE: MASOTTI GILBERTA
Telefono 054366367 Fax 0543414879
Indirizzo V.LE DELL'APPENNINO 377 Località/Città FORLI'
CAP 47121 Provincia FC
Sito www.laccoglienza.it/ E-mail laccoglienza@cssforli.it

‘L'Accoglienza’ è nata a Forlì nel 1995, nell'ambito della Parrocchia San Pio X di Cà Ossi, come naturale evoluzione dell'esperienza di volontariato dell'associazione Don Giovanni Cani, consolidata e strutturata nel tempo. Noi soci condividiamo i principi di solidarietà e democrazia. Ci ispiriamo ai valori di condivisione, corresponsabilità, valorizzazione della persona e attenzione alla comunità. Promuoviamo impegno e partecipazione in grado di coniugare carità cristiana e giustizia sociale.

La nostra cooperativa realizza attività:

  • educative, animative ed aggregative rivolte a bambini, adolescenti e giovani;
  • di accoglienza, assistenziali e supporto ad adulti diversamente abili;
  • di ascolto, sostegno e consulenza psico-pedagogica a famiglie, insegnanti ed educatori.

Sappiamo mettere animo e passione, innovazione e creatività in tutto ciò che facciamo in un'ottica di collaborazione e dialogo con le istituzioni, le realtà del no-profit e la comunità locale.

La maggior parte dei nostri progetti sono rivolti a bambini e ragazzi, ma abbiamo ad adolescenti, giovani e adulti con disabilità. In particolare i nostri servizi sono:

  • Centro Educativo di “Villa Gesuita”, con diverse sedi distaccate all'interno di scuole del territorio e all'interno di un polisportivo. Promuove attività educative, animative ed aggregative rivolte a bambini e adolescenti;
  • Laboratorio “Alternativamente” per Disturbi Specifici di Apprendimento, si rivolge a bambini e ragazzi con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA - dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia), per favorire il loro percorso scolastico, promuovere la loro autonomia e la loro integrazione;
  • Oratorio Alberto Marvelli, promuove attività educative, animative ed aggregative rivolte a bambini e adolescenti;
  • Centro di Aggregazione Giovanile “La Tana”. Offre opportunità di incontro, socializzazione e animazione del tempo libero ad adolescenti e giovani del territorio;
  • Centro Residenziale “l’Accoglienza”. Offre ospitalità e accoglienza residenziale o temporanea a persone adulte con disabilità, bisognose di assistenza e supporto e per le quali la permanenza in famiglia non è più possibile.

Inoltre il lavoro in rete ci ha condotto ad una proficua collaborazione con le scuole elementari e medie del territorio all’interno delle quali siamo presenti con educatori qualificati in supporto a bambini e ragazzi in difficoltà di apprendimento, maestri d’arte esperti in gestione di laboratori e psicologi con attività di ascolto, sostegno e consulenza psico-pedagogica a famiglie, insegnanti ed educatori.

“Adozione a vicinanza” è un progetto nato nel 2006 da un'idea della nostra cooperativa sociale in collaborazione con la Parrocchia San Pio X di Forlì e il Centro di Ascolto Caritas. Con l'Adozione a Vicinanza si intende sensibilizzare i cittadini rispetto alle molte situazioni di povertà che ci circondano. Si tratta di una nuova forma di solidarietà economica che consiste nell'offrire la possibilità di frequentare il Centro Educativo di Villa Gesuita a bambini con famiglie sempre più “schiacciate” da fatiche economiche, disagi sociali e difficoltà relazionali, contribuendo al pagamento della retta. Il tutto nel rispetto della privacy e dell'anonimato. Il fondo "Adozione a Vicinanza" è dedicato al suo primo sostenitore, Don Natale, che per molti anni è stato al servizio della Parrocchia di San Pio X dove ha operato sempre per il bene degli altri.

 




LA NOSTRA VETRINA