IL MANDORLO COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S.



Ragione Sociale IL MANDORLO COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S.
Settore Sociale Attività inserimento di persone svantaggiate nel mondo del lavoro
Data Costituzione 05/07/1995 Responsabile Presidente PRESIDENTE: LUANA GRILLI
Telefono 0547611496 Fax 0547613401
Indirizzo VIA DEL CASTELLO N. 55-SORRIVOLI Località/Città RONCOFREDDO
CAP 47020 Provincia FC
Sito E-mail direzione@coopilmandorlo.it

IL MANDORLO soc. coop. cooperativa sociale ONLUS è una cooperativa sociale di tipo B di inserimento lavorativo finalizzato all'integrazione sociale di persone svantaggiate. Dal 2001 è divenuta anche cooperativa sociale di tipo A, specializzandosi in servizi di progettazione e gestione e tutoraggio degli inserimenti lavorativi in convenzione con i servizi di varie AUSL e Comuni del territorio.

Costutuita a Cesena nel 1995, progetta e gestisce prevalentemente inserimenti di persone caratterizzate da disagio psichico e in trattamento psichiatrico, ma cerca di rispondere, tramite il lavoro, alle esigenze di promozione umana e integrazione sociale di varie categorie di soggetti appartenenti all’area della vulnerabilità, favorendone il recupero, la valorizzazione e lo sviluppo delle capacità personali, mediante l’attivazione di percorsi differenziati e personalizzati e garantendo un sostegno concreto su vari piani: lavorativo, relazionale, terapeutico. Nel tempo, la Cooperativa ha avviato progetti di reinserimento rivolgendosi a pazienti psichiatrici, tossicodipendenti, alcoolisti, ex-carcerati, disabili, invalidi civili, persone appartenenti a fasce deboli ed a rischio di emarginazione.

La Cooperativa persegue il suo scopo sociale attraverso l'attività di realizzazione di percorsi integrati di inserimento socio-lavorativo nell’ambito dei servizi Verde&Ambiente, Pulizia e Laboratori artigianali.

Negli anni di attività della Cooperativa, sono stati avviati oltre 200 percorsi di reinserimento socio-lavorativo. Attualmente la Cooperativa può vantare al suo attivo oltre 35 dipendenti provenienti da un inserimento lavorativo (circa il 40% della forza lavoro totale).